Meteo Limet avverte: “Occhio alla prossima notte”.

0
21

Occhio alla prossima notte…

quando l’irruzione di aria fresca dalla Porta della Bora farà il suo ingresso in Pianura Padana.

L’aria calda e umida ivi preesistente verrà quindi scalzata e sbattuta con violenza in quota dall’aria più fresca in ingresso, dando luogo a nubi a sviluppo verticale con annessi forti rovesci, temporali e raffiche di vento.

Il modello francese AROME ipotizza un marcato interessamento anche della Liguria.

La prima mappa mostra la posizione dei temporali alle 2 della prossima notte. La seconda mappa alle 4 del mattino.
Il modello opta per uno stramazzo piuttosto incisivo, che andrebbe persino ad interagire con il mar Ligure che, lo ricordiamo, presenta una temperatura di superficie di ben 29°.

In pratica, il calore in eccesso, che è ENERGIA TERMICA, potrebbe essere convertito in ENERGIA MECCANICA ed ELETTRICA con produzione di vento forte, rovesci e fulminazioni.

Vedremo se questa previsione andrà in porto. Target tra le 2 e le 5 della prossima notte.

Paolo Bonino e Staff

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here