Monte Fasce, al via lo smantellamento della croce abbattuta

0
44

Fino al 2018  migliaia di cittadini liguri, alzando gli occhi versi la vetta del Monte Fasce  potevano sentirsi rassicurati dalla presenza della Croce. Gli eventi atmosferici del 29 ottobre di quello stesso anno particolarmente avversi, abbatterono questo simbolo della cristianità lasciando sgomenti molti credenti.

Arrivarono al Municipio Levate molte mail da parte di cittadini che richiedevano con forza la ricostruzione della Croce e al termine di un incontro con il Sindaco venne affidato dallo stesso, il mandato di tenere i contatti con le varie realtà del territorio e la Curia all’Assessore Patrizia Arrighetti.

Inizia così nel 2019 un costante scambio di carteggi, permessi, disposizioni tra l’Assessore Patrizia Arrighetti che rappresenta in questo caso il Municipio, l’Architetto Sinesi, Don Nicolò Anselmi la Pro Loco di Apparizione a altri soggetti privati interessati al progetto.

“Un particolare ringraziamento alla Pro Loco di Apparizione che in questi quattro anni non ha mai smesso per un solo istante di credere che tutto ciò si sarebbe potuto realizzare contando sulVolontariato attivo che è stato presente sia a livello amministrativo che di manodopera – spiega l’assessore municipale Patrizia Arrighetti – Grazie a questo lavoro capillare e costante , incontri, delusioni e vittorie, arriviamo alla data di oggi, 14 novembre 2022, al taglio del primo troncone della Croce del Monte Fasce. Un attimo di commozione e siamo pronti a ripartire”.

un po’ di storia 
Alla fine del XIX secolo, nacque l’idea di ricordare i 19 secoli trascorsi innalzando una Croce su alcune   vette della catena Appenninica per onorare il Redentore.

Per la Liguria fu identificata la cima del Monte Fasce e per il progetto venne incaricato l’architetto  Giovanni  Gilardi mentre della parte esecutiva se ne occupò il Falegname Gabriele Ferrari.

La prima croce alta 14 m. era stata realizzata in legno e gli stessi abitanti di Apparizione portarono i travi da trentacinque quintali fini alla vetta. Divenne subito meta di pellegrinaggi. Correva l’anno 1900.

Questa croce venne distrutta 5 anni dopo ad opera di persone sconosciute.

All’inizio della seconda decade del secolo scorso venne ricostruita una seconda Croce in ferro realizzata da Ansaldo alta 17 metri.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here