Nervi, sit-in sulle problematiche del quartiere in piazza Pittaluga

0
1032

Si sono incontrati questa mattina, intorno alle ore 10, una cinquantina levantini in piazza Pittaluga a Nervi.

Il sit-in, organizzato su Facebook da Andrea Agostini che ha visto una discreta partecipazione.

I temi sui quali si è dibattuto sono quelli che, da tempo, scaldano le community del levante genovese: ztl, la piscina di Campostano, le lunghe code su via Sant’Ilario in seguito alla nuova viabilità. Ancora la “Mario Massa” demolita negli anni passati e la rete anti incendio del monte Moro.

Agostini, dopo aver affisso lo striscione del Circolo Nuova Ecologia Genova Legambiente in piazzetta, ha tenuto il monologo ripreso anche diretta social. Presenti alcuni esponenti della politica municipale.

Il comitato che richiede il ritorno del 15 a Nervi ha distribuito i volantini in cui si chiede di sottoscrivere alla petizione su change. “Abbiamo superato e duecento firme”, fanno sapere dall’organizzazione”.

Anche tra coloro che assistono alla manifestazione si trova più di una voce fuori dal coro: ”Con Euroflora Nervi è tornata e tornerà grande – spiega Marco Parodi, un residente di Somma – è vero il traffico sull’Aurelia è peggiorato ma quei commercianti che si lamentano della mancanza di clienti e poi, nei weekend, sono chiusi dovrebbero cambiare mestiere”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here