Pallanuoto, al Quinto il derby con il Savona

0
235
RN SAVONA-IREN GENOVA QUINTO 9-12
RN SAVONA: A. Turazzini, N. Rocchi, A. Patchaliev 1, P. Giovanetti, G. Molina Rios, V. Rizzo, A. Caldieri, L. Bruni 2, E. Campopiano 4, A. Fondelli 1, M. Iocchi, Gratta 1, G. Maricone, A. Urbinati. All. Angelini
IREN GENOVA QUINTO: P. Pellegrini, N. Gambacciani, A. Di Somma, Villa, F. Panerai 2, R. Ravina 1, A. Fracas, A. Nora 5, N. Figari 4, L. Bittarello, M. Gitto, M. Guidi, Valle. All. Del Galdo
Arbitri: Pinato e Bianco
Note: Parziali: 4-3 1-3 2-5 2-1. Superiorità Savona 8/19 più un rigore, Quinto 6/12

Il derby ligure, tutto biancorosso, va all’Iren Genova Quinto, che nel recupero della 13^ giornata di serie A1 supera 9-12 alla “Zanelli” una Rari Nantes Savona priva dei portieri Massaro e Da Rold. Eppure la squadra di Angelini, come da promessa della vigilia, ha saputo vendere cara la pelle, costringendo anche l’estremo difensore ospite agli straordinari. Decisivo, per la vittoria della formazione di Del Galdo, il break piazzato fra il secondo e il terzo tempo.

Abbiamo affrontato un’ottima squadra, nonostante l’assenza dei due portieri cui mando un grande abbraccio visto il momento difficile che stanno attraversando per motivi diversi – commenta Pierre Pellegrini – Hanno individualità forti come Fondelli, Bruni, Molina, Rizzo, Campopiano: grandi giocatori che hanno un peso molto rilevante soprattutto sul piano offensivo, infatti in difesa ci siamo comportati bene. Le tante espulsioni? Credo che ci possano stare, quando non giochi per due mesi c’è un po’ di ruggine, magari il gioco non gira come vorresti, può capitare. Abbiamo anche commesso qualche errore su cui lavorare, ma portiamo a casa i tre punti con grande soddisfazione“.

Per completare il girone di andata, l’Iren Genova Quinto giocherà venerdì 11 alle 19,30 in casa del Catania e martedì 15 alle 21 alle Piscine di Albaro contro la Metanopoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here