Pallanuoto, il Quinto incontra il Posillipo. Figari suona la carica

0
312

Sì, credo che sia arrivato il momento di regalare ai nostri tifosi la prima gioia in casa. Se la meritano, hanno sempre riempito le gradinate facendoci sentire il loro affetto e il loro calore. Adesso tocca a noi“.

Parole e musica di Niccolò Figari nel presentare il delicato match di sabato pomeriggio, quando alle Piscine di Albaro l’Iren Genova Quinto dovrà vedersela con il Circolo Nautico Posillipo per la decima giornata di serie A1. Il fischio d’inizio è fissato alle 18, i biglietti sono già in vendita su scquinto.com/negozio e il giorno della partita le biglietterie alle Piscine di Albaro chiuderanno alle 17,30 per motivi di sicurezza legati al controllo Green Pass.

Dopo le due vittorie ottenute al Foro Italico contro Roma e Lazio – prosegue Figari – dobbiamo ripagare i nostri tifosi con tre punti ad Albaro. Contro il Posillipo anche per questo sarà una partita fondamentale, e sulla carta senz’altro ‘abbordabile’. Ma attenzione, perché quella campana è una squadra giovane e talentuosa, che non mi dispiace per niente, ci sono tanti ragazzi che magari sono alle prime esperienze in un campionato così difficile come la A1 che però lo stanno affrontando con il piglio giusto. Giovani con la sfrontatezza tipica di quell’età e dello spirito partenopeo, giocano senza paura o timori, sempre a testa alta. Tirano molto in porta e se sono in giornata tirano anche bene. Noi dovremo essere attentissimi a sbagliare il meno possibile e a non concedere spazi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here