Pallanuoto, SC Quinto ai nastri di partenza

0
40

Alzare l’asticella rispetto all’anno scorso, quando si chiuse il campionato al settimo posto. È con questi auspici che ha preso il via oggi la stagione dell’Iren Genova Quinto, la quinta consecutiva nel massimo campionato nazionale di pallanuoto, la serie A1.

La formazione è stata presentata questa mattina nella sede sociale di via Quinto, alla presenza degli assessori regionale e comunale allo Sport, Simona Ferro e Alessandra Bianchi, del presidente del CONI Liguria Antonio Micillo e del presidente Comitato Regionale Ligure della FIN Silvio Todiere.

La squadra biancorossa si presenta ai nastri di partenza (questo pomeriggio l’esordio in Coppa Italia a Bogliasco contro la Pro Recco) con alcuni nuovi innesti: si tratta di Guillermo “Willy” Molina, vincitore di sei campionati italiani, cinque Coppa Italia, due Champions League e un Mondiale, del portiere Francesco Massaro, che ha in bacheca due campionati italiani, due Coppa Italia e un oro alle Universiadi, e dell’attaccante montenegrino Petar Mijuskovic, secondo miglior marcatore in Francia nella stagione 2020/2021.

Abbiamo allestito una squadra competitiva – ha commentato il presidente del club Giorgio Giorgicon l’obiettivo di tenere fede al nostro progetto, ovvero quello di migliorare anno dopo anno nel massimo campionato nazionale. Accanto a campioni del calibro dei nuovi acquisti, ma anche del gruppo storico confermato che vede due campioni  come Alessandro Nora e Niccolò Figari, troveranno tanti  minuti  tutti e quattro i giovani, che nell’ultima stagione si sono fatti spazio  nelle rispettive Nazionali giovanili”.

Con l’occasione è stato festeggiato il conseguimento del secondo posto nel trofeo per società “Trofeo del Giocatore”.

A guidare quei giovani l’anno scorso c’era anche Luca Bittarello, che da questa stagione, dopo esserne stato il capitano, è il tecnico dell’Iren Genova Quinto. “Non nascondo un po’ di emozione, ma sono carico e determinato – le sue parole – Lavoriamo insieme da settimane, ci siamo allenati tanto e siamo pronti a dire la nostra. Sarà una stagione lunga e difficile, ma sono certo che riusciremo a giocare le nostre carte e a farci valere. Ho a disposizione una buona squadra, costruita insieme al presidente e al direttore sportivo Lorenzo Marino: sento entusiasmo e voglia di fare bene e già questa è un’ottima base di partenza”.

Dopo i saluti istituzionali sono state premiate le formazioni giovanili che l’anno scorso hanno ottenuto risultati da record: primo posto regionale per l’Under 14, secondo nazionale per l’Under 16, quinto nazionale  per gli Under 18 e terzo nazionale  per gli Under 20. In una sorta di passaggio generazionale, sono stati premiati anche gli azzurrini Niccolò e Jacopo Gambacciani, Giobatta Valle e Rocco Valle, che hanno ricevuto il riconoscimento dalle mani di Molina, Figari, Nora e Massaro.

Tutto è pronto, la stagione dell’Iren Genova Quinto può iniziare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here