Problema siccità, Bogliolo: “I genovesi possono contare su oltre 22 milioni di metri cubi d’acqua”.

0
57

Il problema della siccità sta tenendo con il fiato sospeso sia i nerviesi sia i genovesi.

È stata istituita da Tursi una commissione comunale ad hoc per monitorare tutte le riserve idriche della città. All’interno del gruppo di lavoro c’è anche Federico Bogliolo, presidente del municipio IX Levante.

“Gli invasi genovesi di acqua possono oggi contare su oltre 22 milioni di metri cubi di acqua – spiega Bogliolo – Si tratta del Brugneto, del Val Noci, del Badana, del Lungo, del Lavezze e del Busalletta. Circa quattro milioni e mezzo in più rispetto alla torrida estate del 2003. Una situazione rassicurante che non deve, tuttavia, allentare l’attenzione verso misure di contenimento dell’utilizzo di acqua. Come municipio continueremo a monitorare tutti i punti di fornitura di acqua pubblica, limitando ulteriormente la portata ove necessario (già fatto al porticciolo di Nervi e a Priaruggia, ndr). Se la situazione è nella norma è solo perché ci stiamo comportando in maniera intelligente e razionale, limitando l’utilizzo di acqua potabile se non strettamente necessario”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here