Quarto, nuova vita per l’ex ospedale psichiatrico

0
67

Nuova vita per l’ex ospedale psichiatrico di Quarto. Il municipio IX Levante insieme con il comune di Genova e Regione Liguria riprende in mano l’accordo di programma che porta a una possibile vera e propria svolta. Ovvero riportare al centro questa parte di territorio, puntando a una visione globale ed unitaria dell’area che si traduca non solo nelle funzioni sanitarie, sociali e di servizi pubblici ma anche nel tentativo di integrare pienamente questo luogo così speciale col resto del quartiere e della città. 

«Si pensi ai preziosi e bellissimi spazi all’aria aperta, al verde e ai parcheggi, senza voler dimenticare la parte di Cassa Depositi e Prestiti», spiega il presidente del municipio IX Levante Federico Bogliolo.

L’accordo di programma per l’ex Ospedale Psichiatrico è, a oggi, bloccato dal 2017 perché vi sono difficoltà nell’avvio dell’iter urbanistico per consentire la definizione delle proprietà di alcuni padiglioni. La situazione è complessa poiché l’area è molto estesa ed è frammentata tra vari soggetti pubblici.

“Si ribadisce che sono in previsione ulteriori interventi di potenziamento dell’offerta sanitaria, attraverso la realizzazione della Casa e dell’Ospedale di Comunità che troveranno spazio in ulteriori padiglioni rispetto a quelli attualmente occupati – si legge in una circolare pubblicata a Tursi – Si richiama inoltre l’impegno di Asl3 (oggi denominata Azienda Sociosanitaria Ligure 3, ndr) a mantenere nella struttura le attività socio culturali ritenendo necessario rivedere l’accordo di Programma in ragione della sostanziale riconversione del complesso a servizi sanitari”.

Proprio per questo motivo è stato convocato un collegio di vigilanza nell’ambito del quale sono stati coinvolti tutti i soggetti firmatari dell’accordo stesso al fine di formalizzare quanto sopra evidenziato con particolare riferimento agli aspetti infrastrutturali e del verde, che dovranno essere rimodulati a fronte dei nuovi servizi pubblici previsti. 

Lo scorso 15 Novembre, nell’ambito del Consiglio del Municipio IX Levante (territorio nel quale trova spazio proprio l’ex Ospedale Psichiatrico di Quarto, ndr) è stata ripercorsa tutta la storia del sito ma, al tempo stesso, viene chiesto che lo stesso Municipio possa far parte del Collegio di Vigilanza, proprio in vista della possibile destinazione a servizi pubblici di alcune aree ad oggi non utilizzate.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here