Via Isonzo, tenta di truffare un poliziotto. Denunciato

0
708

Via Isonzo, ore 14.00

La Polizia di Stato di Genova ha denunciato un  37enne per truffaaggravata e tentata truffa.

Un poliziotto in servizio presso la Questura di Genova ha aperto la porta di casa ad uno sconosciuto che gli ha suonato presentandosi come un tecnico del gas incaricato della vendita di apparecchiature di sicurezza da installare sui caloriferi, al costo di circa 40 euro da pagarsi col Bancomat o carta di credito e detraibile dalla dichiarazione dei redditi.

Realizzato subito che l’azione messa in atto dal soggetto potesse essere una truffa, il poliziotto si è qualificato e ha chiesto l’ausilio di una Volante. Il 37enne, dagli accertamenti svolti, ha a suo carico diversi precedenti per truffa, così come il titolare della ditta per cui lavora.

Gli agenti dell’UPGSP hanno poi chiesto ai condomini dello stabile se qualcuno fosse caduto nel tranello e hanno individuato una signora a cui era stata prelevata la cifra di 796 euro dal suo conto che ha accettatoimpaurita il “contratto” dell’installazione dell’apparecchio perché a dire del soggetto avrebbe altrimenti messo in pericolo la sua sicurezza e quella dell’intero stabile.

Dopo la denuncia, gli operatori della Divisione Anticrimine gli hanno notificato anche un foglio di via così  non potrà ritornare a Genova per almeno 3 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here