Occupy Nervi: “Necessario prevenire”

0
418

Dopo Matteo Ciappina, impegnato in una due giorni di pulizia in passeggiata, il testimone della non ancora nata Occupy Nervi, passa Dario Di Giorgi. Esponente del “comitato” dei laghetti di Nervi ha esposto un’interessante tesi sui social che qui riportiamo.

Si formano isole di terra nell’alveo del Torrente Nervi, occorre intervenire il prima possibile. L’allarme viene lanciato da #occupynervi che si è radunata con i volontari per dare un esempio di educazione civica alla collettività. Però serve un monitoraggio dei corsi d’acqua di tutto il territorio del Municipio IX Levante. Un opera di controllo e ispezione tanto più preziosa in questo periodo di temperature anomale e temporali violenti.

#occupynervi che si è riunita domenica 18 Novembre alla P.A. Nerviese per poter formare un gruppo, muniti di scarponcini, per fare una parte di risalita del Torrente Nervi da Via del Commercio, per valutare, monitorare la situazione per evitare che tutti i rifiuti arrivano nei Nostri Mari.