Pallanuoto, SC Quinto all’esame Brescia. Panerai: “Test in attesa del futuro”

0
121

Quinta giornata di campionato alle porte per la serie A1, con l’Iren Genova Quinto atteso dall’ostica sfida in casa del Brescia Campione d’Italia (fischio d’inizio alle 15). I biancorossi sono reduci dal ko casalingo maturato contro il Telimar Palermo, che ha fatto seguito al convincente successo in casa della Roma, mentre i lombardi nell’ultimo turno si sono dovuti arrendere, a sorpresa, contro il Trieste, che si è imposto 13-12.

Affronteremo una vera e propria corazzata – commenta il mancino Federico Panerai – ma credo che sarà un test importante in vista delle prossime sfide, più alla portata, a partire da quella della settimana successiva, alle Piscine di Albaro contro il Salerno. Si tratta di gare importanti anche per valutare la reazione e la tenuta della squadra: più riusciremo a restare in scia del Brescia e non far prendere il largo ai nostri avversari, meglio sarà. Di certo sarà obbligatorio dare tutto e sfoderare una prestazione maiuscola, anche in questo senso“.

Secondo Panerai “è impossibile tracciare un paragone con i due precedenti campionati: uno si è chiuso a marzo, all’improvviso, l’altro è stato invece giocato con una formula insolita. Di certo però stiamo assistendo in linea di massima a sfide combattute e vediamo risultati a sorpresa. Credo sia un bel segnale, dimostra che ogni partita o quasi fa storia a sé e che nulla è impossibile. Per quanto mi e ci riguarda, resta l’amaro in bocca per la sconfitta maturata in casa dell’Anzio ma anche per aver perso di misura in casa del Trieste dopo un primo tempo che avevamo chiuso in vantaggio di tre gol. Per quanto riguarda il match con il Telimar, abbiamo pagato a caro prezzo il black out del terzo tempo, che ha reso tutto più difficile“.SC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here