Panico, successo storico. Il Canoa Club esulta

0
597

Si sono svolti domenica, a Gaiola – in provincia di Cuneo – sul fiume Stura di Demonte, i Campionati Italiani junior (U18) di canoa slalom che hanno visto primeggiare Tommaso Panico nella specialità olimpica del K1 maschile.

Titolo vinto per il secondo anno anno di fila, infatti Tommaso nel 2018 si era già aggiudicato il titolo nella categoria ragazzi (U16). Il risultato ha dello storico in quanto il giovane talento nerviese è il primo ligure a vincere il titolo in questa combattuta categoria che da sempre sforna atleti di primissimo livello internazionale. Tommaso è riuscito nell’impresa di battere non solo i suoi pari età ma anche atleti più grandi.

“Un titolo ottenuto grazie al grande impegno profuso e al continuo appoggio della famiglia  scrive in un comunicato il Canoa Club Nervi – data l’impossibilità di allenarsi nel campo di casa, infatti la mareggiata di ottobre prima e l’accumulo di alghe poi, hanno reso difficile se non impossibile per il giovane talento allenarsi nel campo slalom sul Rio Nervi”.

Si spera che i nuovi progetti rendano possibile proseguire con la tradizione nerviese nella canoa slalom. L’ anno prossimo sarà difficile, per l’atleta del Canoa Club Nervi, tra
maturità classica al liceo D’oria e selezioni per i mondiali junior di Tacen (Slovenia), ma con questo atleta ogni obiettivo diventa raggiungibile.

Da registrare anche il quinto posto di Filippo Oniboni nel C1e il 22esimo di Gabriele di Pietro nel K1. Nelle categorie under 14 il 7° posto di Leonardo Losio nel K1 Allievi e il 9°di Tommaso De Carne nel K1 Cadetti.

“Questi giovani atleti sono coloro che hanno risentito maggiormente dell’impossibilità di evolversi, data la mancata possibilità di un allenamento costante tra le porte del campo slalom del Porticciolo”, ha concluso il Canoa Club Nervi.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326

LASCIA UN COMMENTO