Parchi, alla ricerca dello scoiattolo rosso

1
968

Dopo aver sterilizzato e allontanato lo scoiattolo grigio dai parchi, adesso, è partita all’impazzata la ricerca di quello rosso. Ebbene sì, si stanno visitando siti regionali e italiani per riportare una coppia di scoiattoli rossi all’interno dei parchi di Nervi.

Europeo – a differenza di quello grigio proveniente dagli Stati Uniti – fragile, una coda più folta e di specie autoctona. Lo scoiattolo rosso era sparito dalle ville nerviesi a causa dell’invasione dei roditori della razza americana, tanto che la decisione presa fu quella di sterilizzare gli esemplari grigi perché “decisamente infestanti”, avevano fatto sapere da Tursi qualche tempo fa.

L’idea arriva dall’Enpa, immediatamente accolta dai responsabili parco del conune. La ricerca continua e, presto, gli scoiattoli torneranno nei parchi di Nervi.

1 COMMENTO

  1. Spero al più presto! I Parchi non sono più gli stessi senza gli scoiattoli,mi si stringe il cuore quando vedo bimbi, muniti di noci,cercare invano i tanto attesi scoiattolini!

LASCIA UN COMMENTO