Parchi, approvato piano di restauro per oltre un milione di euro

1
391

Oggi, su proposta dell’assessore al Bilancio, Lavori Pubblici, Manutenzioni, Verde Pubblico, Pietro Piciocchi, la Giunta ha approvato il “Progetto di fattibilità tecnico ed economica del Restauro e Valorizzazione dei Parchi di Nervi”, con l’obiettivo di riportare al loro antico splendore le ville Serra, Grimaldi e Gropallo, per un importo pari a 1.375.000 euro.

 

Le caratteristiche dell’intervento, nel rispetto del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio del 2004, consiste nella conservazione e recupero dell’impianto storico e dei caratteri scenografici dei parchi, attraverso la ricostruzione dei quadri visivi, la creazione delle quinte vegetali, il reinserimento degli elementi o dei gruppi isolati di alberi, il recupero o reinserimento di siepi e di vegetazione tappezzante delle aree ombrose e la riqualificazione dei prati.

 

Il piano dei lavori è stato suddiviso in cinque fasi che consistono nella messa in sicurezza di tutte le alberature, la ricostituzione della fascia vegetata lato mare e il restauro dei tre parchi, a partire da Villa Grimaldi.

 

“Oggi si conclude il percorso amministrativo – ha detto l’assessore Piciocchi – iniziato lo scorso anno quando in Giunta abbiamo deliberato di procedere, su ispirazione della Carta del restauro dei giardini storici, al restyling e alla valorizzazione delle ville Serra, Grimaldi e Gropallo. Si tratta di un importante polo di attrazione turistica nazionale e internazionale per la nostra città che, dopo Euroflora e il Festival Internazionale di Nervi, intendiamo continuare a rilanciare, rendendo i parchi, in sinergia con il polo museale, sempre più accoglienti e belli. Mi piace sottolineare che questa iniziativa si inserisce in un’azione di più ampia valorizzazione del verde e dei parchi cittadini, che sarà un fondamentale punto dell’Assessorato fino al termine di questo ciclo amministrativo”.  


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326

1 COMMENTO

  1. Gli intenti di questa iniziativa sono ottimi davvero,una volta ultimati questi lavori di riqualificazione e valorizzazione dei parchi di Nervi è necessaria una opera di manutenzione e soprattutto di sorveglianza seria nei confronti di chi il bello lo vuole deturpare con atti vandalici,bisogna fare in modo che episodi come quello avvenuto a Villa Luxoro non abbiano più a ripetersi e spero che pure quest’ultima abbia nuovo fasto ,magari,ceduta come ho proposto in questo giornale al FAI:Fondo per l’ambiente Italiano

LASCIA UN COMMENTO