Passeggiata, i vandali colpiscono ancora

0
1925

Le panchine della Passeggiata Anita Garibaldi sono state, ancora una volta, preda e obiettivo dei vandali. Sedute spaccate e schienali divelti dalla sede.

Nonostante si lavori alacremente all’interno dei parchi e in tutto il quartiere per rendere Nervi sempre migliore, più bella e accogliente c’è chi mira a distruggere e a devastare i simboli del quartiere; e la passeggiata è proprio uno di quei simboli colpiti con maggiore frequenza.

Il lavoro prezioso – volontario – che Genova Made porta avanti subisce rallentamenti e violenza, più o meno indiretta, da chi non sa cosa significhi amare il proprio territorio.

“Non c’è controllo, scarsa illuminazione e assoluta mancanza di senso civico permettono a veri e propri barbari di demolire un patrimonio collettivo – non ha mezzi termini Asia Restorti, impiegata di 43 anni – Adesso i parchi sono chiusi per quella meraviglia che sarà Euroflora, per questo motivo porto i miei bambini a correre in passeggiata. Le panchine da poco sistemate sono state distrutte”.

 

LASCIA UN COMMENTO