Una piscina “europea” per Nervi

0
1191

La “Mario Massa” sembra sempre più vicina a uno smantellamento totale e vista la difficoltà di andare costruire una vasca da 33 metri nell’area dell’ex Aura – come scritto da Il Nerviese in data 13 novembre – il sito per la nascita della nuova piscina viene identificato, seppur senza conferme, ancora una volta di più con via Campostano.

“Abbiamo valutato l’ipotesi di via del Commercio – ha detto il sindaco Marco Bucci durante l’assemblea pubblica di giovedì – ma non avendo la possibilità di creare un impianto importante e pronto ad accogliere le sfida internazionali di pallanuoto siamo stati costretti a cambiare idea”. Alla domanda quale fosse la nuova area individuata il sindaco Bucci ha detto: “Non possiamo ancora dirlo ma sarà un grande impianto”.

Il 13 novembre, Il Nerviese scriveva:

Il progetto, seppur ambizioso, prevederebbe uno sbancamento importante del terreno – verosimilmente quello in cui oggi trova spazio il vivaio – davanti alla chiesa di San Siro per la formazione della vasca da 33 metri, coperta, con spogliatoi. Secondo alcune fonti sarebbe prevista anche la creazione di una palestra polifunzionale, donando al quartiere un impianto sportivo di grande valore.

Sarà forse un caso ma le gallerie dei vecchi rifugi creati per i bombardamenti – che ampliati potrebbero essere adibiti all’ingresso dei parcheggi interrati – sono state da poco ripulite e, a breve, è prevista la partenza dei lavori di restauro e recupero.

Ecco spiegato anche l’utilizzo dei due autosilo vicini: uno pronto da tempo con accesso anche da via dei Vassalli, l’altro ultimato circa un anno fa e sito in viale Franchini.