Quarto, via Rossetti. I residenti: “Quando si è a piedi si rischia sempre di essere investiti”

0
815

Via Rossetti a Quarto, per metà a doppio senso e per metà a senso unico, a detta di molte lettrici e molti lettori “è una delle vie più pericolose del levante genovese”.

La strada stretta e le auto che corrono all’impazzata, in salita e in discesa, fanno paura a tanti residenti che a piedi cercano di raggiungere il municipio in piazza Nievo oppure le molte attività commerciali che si trovano in tutta la zona.

”La rotonda del municipio – ci scrive Maria Risso, una pensionata di 67 anni che vive in zona – non è una rotonda e in auto molti rischiano di scontrarsi. La strettoia di via Rossetti, poi, è proprio in prossimità dell’ attraversamento pedonale, senza contare che il marciapiede non esiste e si cammina in mezzo alla strada. Più di una volta i paraurti delle auto si sono fermate a pochi centimetri dalle mie gambe”.

Passeggini oppure carrozzelle, via Rossetti a Quarto – secondo i nostri lettori – è davvero pericolosa. Tra le molte mail arrivate in redazione c’è anche chi propone una soluzione: “Basterebbe un unico senso di marcia – ci scrive Marco Tripodaro, altro residente – Via Rossetti dovrebbe essere tutta a scendere da monte a mare, portando viale Pio VII a salire in direzione da mare a monte. Anche in viale Pio VII due auto, in una carreggiata, non riescono a circolare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here