Quinto, in spiaggia qualcosa non torna

2
3795

In spiaggia a Quinto, a Bagnara, qualcosa non torna.

“Ecco la situazione poco fa”, ci scrive un lettore.

Nonostante l’ordinanza firmata dal sindaco Marco Bucci che dà la possibilità di raggiungere la spiaggia e immergersi soltanto per attività fisica – vietando di stazionare sulla battigia – fino a pochi minuti fa la situazione sull’arenile era del tutto diversa.

Ragazzi che giocano a palla in copiosi assembramenti, bagnanti con asciugamani vieni senza nessun rispetto della distanza. Stazionamento sulla ghiaia a prendere al sole.

Le regole, ancora una volta, non vengono rispettate e sono in tanti a creare non solo assembramenti ma anche a chiacchierare tranquillamente al sole (decisamente velato).

A nulla sono serviti gli interventi delle forze dell’ordine domenica pomeriggio a Capolungo e Vernazzola, nel Levante le spiagge sono sempre affollate.

2 Commenti

  1. Però non mi è chiara una cosa: oggi i bagni San Nazaro erano aperti con persone sulle sdraio e che quindi stazionavano al mare. Forse non creavano assembramento, ma comunque l’ordinanza dovrebbe essere uguale per tutti. O per i vagni del comune ci sono delle deroghe?

  2. Secondo me l’ordinanza Bucci riguarda le spiagge pubbliche. Gli stabilimenti balneari non vi rientrano, anche se la maggior parte è ancora chiusa. Poi vi sono gli abbonamenti invernali, ancora validi.. c’è continuità.

LASCIA UN COMMENTO