Recuperate, a Quarto e a Quinto, alcune salme precipitate in mare a Camogli

0
1269

Sono state recuperate, nel pomeriggio di ieri sulle spiagge di Quinto e di Quarto, alcuni resti umani e parti di bare.

Il furgone della polizia mortuaria a lungo è stato fermo tra i due quartieri del levante per recuperare i resti provenienti, probabilmente, dal cimitero di Camogli.

La corrente ha trasportato i resti per chilometri.

Era il 22 febbraio quando una frana ha fatto crollare una parte del cimitero, lasciando cadere le salme in mare.

Capitaneria e vigili del fuoco hanno perlustrato le acque del Levante per tutto il pomeriggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here