Riscaldamento, esteso l’orario di accensione

0
178

I prossimi giorni saranno interessati da intensi fenomeni meteo che porteranno ad un sostanziale abbassamento delle temperature e a possibili fenomeni nevosi.

In considerazione delle avverse condizioni climatiche, per garantire una temperatura confortevole all’interno delle abitazioni, è stata emessa un’ordinanza del sindaco che modifica l’orario di funzionamento degli impianti termici.

A partire dal 22 gennaio – e fino al 4 febbraio – sarà possibile tenere accesi gli impianti degli edifici situati all’interno del territorio comunale per un totale di 18 ore giornaliere a regime normale (temperature negli ambienti: 20° con 2° di tolleranza) e 6 ore a regime attenuato (temperature negli ambienti: 16° con 2° di tolleranza).

Il periodo di accensione a “maggior potenza” passa quindi dalle attuali 12 ore a 18 ore, permettendo un più agevole raggiungimento e mantenimento di temperature adeguate.