Sabato “Donne Sfuse” al Teatro degli Emiliani

0
510
Appuntamento a teatro con Donne Sfuse. Cinque storie intense, brillanti e divertenti che ruotano attorno all’universo femminile
Sabato 7 ottobre, alle ore 21 sul palco dell’Auditorium del Collegio Emiliani va in scena Donne Sfuse. Cinque corti che raccontano cinque storie, con le loro ambizioni, frustrazioni, sogni, speranze, complicità.
Si comincia con “Bellezza”, che affronta il tema del’apparenza. Si prosegue con Tape/Il Nastro, di ispirazione beckettiana, per poi passare a “Qualsiasi cosa per te”, incontro tra due amiche “fashion” e a “Cose peggiori”, storia di due donne alle prese conla crisi del proprio rapporto affettivo. E si finisce con la brillantezza de “Il Milano”.
Cinque piccole storie che presentano aspetti diversi della quotidianità femminile.
Sì, perchè il  progetto nasce proprio come un lavoro sulla femminilità, sul ruolo della donna e sui diritti delle coppie omosessuali nel nostro paese. Tutti i testi, infatti, raccontano i diversi aspetti, a volte contraddittori, della vita, dei pregiudizi e delle difficoltà che incontrano le donne di oggi. Tutti i frammenti hanno come fil rouge gli incontri di donne impegnate nel mondo del lavoro.
Le “Donne Sfuse” sono, all’anagrafe, Barbara Cavagnaro, Nicole Galante e Paola Vacchelli. La regia é di Nicola Camurri, fondatore assieme alle attrici della compagnia teatrale Sophia Dalla Notte nonchè autore anche dei testi insieme a Paola Vacchelli
Ingresso 10 euro