Salita Costigliolo, allarme rosso per la scalinata che sale “nel vuoto”

0
806

Una scalinata che collega la parte immediatamente sopra via del Commercio alla strada stessa. Una discesa, una salita che si inerpica con un dislivello fino a oltre quindici metri di altezza senza avere una minima protezione. Non esiste balaustra e coloro che salgono le scale lo fanno stando ben attaccati al muraglione che fa da supporto ai gradini stessi.

Stiamo parlando di salita Costigliolo, creuza che collega abitazioni e sentieri fino a Nervi, scalinata senza un parapetto o una ringhiera di protezione. A lungo è stata transennata ma spesso le fettucce sono state evitate e oggi non per nulla interdetta ai pedoni che, ogni giorno, la percorrono correndo un grave pericolo.

“Capita spesso di vedere anziani e bambini percorrere questa strada così pericolosa – spiega una residente – ogni volta si rischia di cadere con un volo nel vuoto, figuratevi con il buio. Nessuno fa nulla, è una vergogna”.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326