Salita Gaiello torna a splendere grazie ai volontari

1
1193

Da scalinata in perfetto stile giungla, a tutti gli effetti, a una creuza di quelle che Fabrizio De Andrè avrebbe definito de mä.

Salita Gaiello, mattonata che da via Donato Somma porta verso la chiesetta di San Rocco di Nervi, è stata ripulita da sterpaglie, rovi e vere e proprie liane che invadevano non solo le pareti laterali bensì tutto il camminamento.

Pochi interventi di pulizia, sporadici, hanno convinto i residenti e i volontari a riqualificare l’intera salita liberandola da sporcizia e anche qualche topo. Hanno dunque imbracciato rastrello, cesoie e falcetti per tagliare di netto i rami che rendevano da tempo complicato il passaggio.

Alessandro Salvarezza, l’autore dello scatto che vedete, ha voluto segnalarci questa importante scelta e sentimento di senso civico.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO