Il saluto del Direttore

0
612
“That’s one small step for the newspaper, one giant leap for all comunity”. Un piccolo passo per il giornale, un grande balzo per tutti i nerviesi.
Spero non me ne abbia a male Neil Armstrong – astronauta statunitense che per primo mise piede sulla luna – per aver scopiazzato una sua citazione, nonché una della battute più famose della storia dell’uomo. Ma, per davvero, oggi è una data molto importante per Nervi: dopo aver lanciato la versione cartacea lo scorso anno, quest’anno ci lanciamo nell’avventura multimediale.
Una scommessa importante, anzi una convinzione di quanto il sito nerviese possa diventare sicuramente un punto di riferimento per i naviganti della rete; sia di Nervi ma di tutta la città e oltre. Posso svelare con tranquillità e gioia che oggi – quasi a quota 2mila iscritti sulla pagina Facebook – sono centinaia e centinaia le visualizzazioni e i click provenienti da ogni parte d’Italia, Europa e del mondo. Sud America, Usa, Germania, Giappone e Australia solo per fare qualche esempio. Abbiamo bisogno di voi, tuttavia, per far sì che il nostro progetto ambizioso si realizzi in tutto e per tutto.
Prima dei saluti lasciatemi ringraziare chi ci aiuta dall’inizio, chi ha creduto e crede in noi e chi ancora non ci crede. Lasciatemi ringraziare, di cuore, l’anima e la penna del giornale: la redazione.
Un grazie particolare a Marina Denegri, Daniele Elefante ed Elisa Marini. Senza questi preziosissimi collaboratori nulla sarebbe possibile.
Continuate a leggerci, commentare, discutere e – perché no – criticare. Noi, insieme e grazie a voi, vogliamo crescere ‎e migliorare ogni giorno di più.
Un saluto caro e affettuoso, 
il vostro Direttore Nerviese
Matteo Sacco

LASCIA UN COMMENTO