Sarà la Ekom di Viale Pio VII a chiudere per lasciare posto alla Basko in via Carrara

0
2582

Il Nerviese nel Levante scriveva – dando notizia – dell’apertura del nuovo supermercato in via Carrara già il 30 dicembre.

Trasferimento di metrature: ergo chiusura di un supermercato da una parte e apertura di un altro store da un’altra.

L’ultima notizia, però, arriva come un fulmine a ciel sereno nel quartiere di Priaruggia. Sarà la Ekom di viale Pio VII, quella sul confine con Quarto e all’incrocio con via Rossetti, a chiudere i battenti per cedere la volumetria alla Basko che, presto, sorgerà ai Salesiani sul cavalcavia di via Carrara.

La notizia, come si diceva, non ha lasciato indifferenti i quartieri vicini che, considerata la davvero recente apertura non ha gradito – per così dire – la novità.

”Non comprendo la scelta e non la condivido affatto – spiega Sara Marini, una residente di via San Giovanni di Quarto – Io sto qui a pochi metri ed era davvero comodo”.

Della stessa idea Mario Brettino, pensionato di 76 anni: “Mi sembra davvero strano, ha aperto l’altro ieri. E’ vero, c’è il Gulliver qui vicino; ma dove va a finire la concorrenza?”.

In tanti ci hanno chiesto cosa arriverà al posto della Ekom. Abbiamo girato la domanda a Tursi e in via Pinasco ma da Comune e dal Municipio nessuna risposta.

LASCIA UN COMMENTO