Sc Quinto, triangolare di Coppa Italia ad Albaro con Pro Recco e Florentia

0
229

L’Iren Genova Quinto comunica che si svolgerà nella vasca interna delle Piscine di Albaro il triangolare con Pro Recco e Rari Nantes Florentia nel fine settimana del 19 e 20 settembre, valido per il Preliminary Round della Coppa Italia 2020/2021. Si inizierà sabato 19, alle 19, con la gara fra Iren Genova Quinto e Pro Recco, per poi proseguire domenica 20: alle 11,30 Iren Genova Quinto-Rari Nantes Florentia e alle 17 Rari Nantes Florentia-Pro Recco.
La società, in accordo con le Piscine di Albaro e visti i protocolli sanitari in essere, specifica quanto segue:

  • tutte le partite si svolgeranno rigorosamente a porte chiuse: l’ingresso degli spettatori non sarà consentito in nessun caso e per nessun motivo;
  • potranno accedere a bordo vasca, oltre agli arbitri, al delegato FIN e alla giuria di gara gli atleti delle due squadre coinvolte nella partita e i dirigenti presenti in distinta;
  • potranno accedere alla tribuna altri dirigenti o collaboratori delle due squadre, esclusivamente se la loro presenza risulta essenziale e comunque in numero limitato;
  • giornalisti, fotografi e operatori dell’informazione che desiderino assistere dal vivo alle partite potranno accreditarsi entro e non oltre il 16 settembre p.v. inviando una mail a pietro.roth@sportingclubquinto.com in cui andranno specificati i dati personali (nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, indirizzo e-mail, numero di cellulare) e alla quale andrà allegata copia di un documento di identità in corso di validità e copia del tesserino comprovante l’iscrizione all’Ordine Nazionale dei Giornalisti. Quest’ultimo documento è particolarmente importante: in sua assenza non sarà rilasciato alcun accredito e l’ingresso in tribuna sarà impedito. Giornalisti e fotografi avranno a disposizione un’area dedicata, con prese elettriche e connessione wi-fi. Non è garantita per i fotografi la possibilità di assistere alla partita da bordo vasca.
  • prima dell’accesso all’impianto di gioco potrà essere misurata la temperatura corporea (e sarà vietato l’accesso se sarà rilevata oltre i 37,5°) e potrà essere richiesta la sottoscrizione di un’autocertificazione che attesti la non positività al Covid-19 e il non essere stato in contatto con soggetti positivi e/o di non provenire da zone considerate a rischio dalle autorità sanitarie nei precedenti 14 giorni.
  • solo atleti, tecnici e dirigenti presenti in distinta potranno accedere agli spogliatoi, prima e dopo la partita. Verranno raccolte tutte le autocertificazioni.

All’interno delle Piscine di Albaro, e più in generale in tutto il perimetro dell’Arena Albaro Village, dovranno essere rigorosamente rispettate le misure di precauzione in essere. In particolare, è obbligatorio indossare la mascherina, specie negli spazi al chiuso, mantenere il distanziamento di almeno 1 metro, curare l’igiene delle mani anche grazie ai numerosi dispenser di gel disinfettante presenti all’interno dell’impianto, evitare contatti come strette di mano, baci e abbracci.

LASCIA UN COMMENTO