Scatta l’Allerta Arancione

0
538

Cambia il colore dell’allerta meteo sulla Liguria.

Alla luce delle ultime valutazioni modellistiche, che determinano sulla nostra regione uno scenario peggiore, Arpal ha emanato l’allerta per temporali:

  • ARANCIONE dalle 11 alle 20 di oggi, domenica 7 giugno, sui bacini piccoli e medi delle zone B – D – E.
  • GIALLA  fino alle 23.59 di oggi, domenica 7 giugno sui bacini piccoli e medi della zona A
  • GIALLA  dalle 20 di oggi, domenica 7 giugno, alle 10 di domani, lunedì 8 giugno,  sulla zona B
  • GIALLA  fino alle 10 di domani, lunedì 8 giugno,  sulla zona C
  • GIALLA  fino alle 20 di oggi, domenica 7 giugno, sui bacini grandi della zona D, e dalle 20 alle 23.59 di oggi, domenica 7 giugno, sui bacini piccoli e medi della zona D
  • GIALLA  fino alle 20 di oggi, domenica 7 giugno, sui bacini grandi della zona E, e dalle 20 di oggi, domenica 7 giugno, alle 10 di domani, lunedì 8 giugno,  sui bacini piccoli e medi della zona E

Nella mattinata una intensa banda temporalesca ha interessato soprattutto il mare antistante la riviera di ponente, accompagnata da numerose fulminazioni come si vede nella cartina allegata. Sul territorio regionale le precipitazioni hanno interessato il centro Ponente con intensità al più moderata (17.2 millimetri in un’ora a Piampaludo, nel comune di Sassello-Savona-) mentre, dalla mezzanotte, la cumulata totale massima è quella di Urbe Vara Superiore (Savona) con 40 millimetri .

Ecco l’Avviso meteorologico Arpal, il prodotto che descrive i fenomeni meteo più intensi previsti per oggi, domani e dopodomani:

OGGI DOMENICA 7 GIUGNO: Condizioni di marcata instabilità con piogge di intensità fino a molto forte e quantitativi elevati. I fenomeni assumeranno carattere temporalesco con alta probabilità di temporali forti, persistenti e organizzati su BDE. Venti di forti su A con possibili raffiche fino 60 km/h, di burrasca su B con raffiche fino 80-90 km/h. Dalla serata fenomeni in parziale attenuazione a Ponente.

DOMANI LUNEDÌ 8 GIUGNO: Ancora condizioni di instabilità, fenomeni a carattere di rovescio o temporale su tutte le aree e con alta probabilità di temporali forti o organizzati su BCE con cumulate significative o localmente elevate e intensità moderata. Fenomeni in lenta e graduale attenuazione dal tardo pomeriggio.

DOPODOMANI MARTEDÌ 9 GIUGNO: Permangono condizioni di instabilità con possibili fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale al più moderato su tutte le zone.

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale:

  • A – Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
  • B – Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
  • C – Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla
  • D – Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
  • E – Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

LASCIA UN COMMENTO