Sostituite le ringhiere in passeggiata

0
1217

Come annunciato su Il Nerviese, a più riprese, le vecchie ringhiere in ferro – arrugginite e ammalorate – della Passeggiata Anita Garibaldi vanno in pensione. Al loro posto sono state posizionate quelle in acciaio inox, fedelmente riprodotte su quelle della promenade nerviese.

Le ultime a essere installate, in ordine cronologico, sono state quelle dopo gli ex Bagni Traverso, nel tratto in salita verso Capolungo. I tecnici di Aster dopo aver chiuso per motivi di sicurezza un tratto della passeggiata, hanno cominciato con la rimozione di quelle danneggiate dal sale e dalle intemperie per poi proseguire con il posizionamento di quelle nuove.

Non c’è la conferma da parte del Comune o del Municipio ma, come lasciato intendere in diverse occasioni, la direzione è quella della riqualificazione del quartiere in previsione della prossima primavera, periodo in cui Euroflora aprirà i battenti nelle splendide ville del quartiere.

Sono state sostituite anche quelle ringhiere che fungevano da parapetto al belvedere proprio sopra la passeggiata (come si può vedere dalla foto sopra).

I lavori, tuttavia, hanno scatenato e innescato – sul web e sui social network del quartiere – gradimento e polemiche. Un botta e risposta mediatico è arrivato anche tra il presidente del municipio Franco Carleo e l’ex assessore, oggi capogruppo dell’opposizione in via Pinasco, Michele Raffaelli.