Spariscono i fiori dalle aiuole “adottate” dai nerviesi

0
593

“Ci sono molti vivai qui vicino, con due euro comprate delle belle piantine. Non è quindi necessario asportarle da questa aiuola. Grazie”.

Le aree verdi del quartiere non sono neanche state assegnate dal municipio che alcune aiuole – già prese in carico autonomamente dai nerviesi – sono preda di furti e vandalismo.

L’appello, tanto accorato quanto chiaro e deciso, è comparso da pochi giorni nell’aiuola che trova spazio nella scalinata che da via Sant’Ilario porta a via Casotti.

Questo tratto di strada, utilizzato come scorciatoia per raggiungere Nervi dalla parte bassa di Sant’Ilario, è frequentato soprattutto dai residenti ma non è nuovo a episodi di questo tipo.