Le spiagge di Nervi

0
2383
E’ arrivato il caldo estivo e questo significa solo una cosa: é tempo di mare!
Nervi propone diverse spiagge a tutti coloro che quest’anno rimarranno in città o sono in attesa di partire per le vacanze o vogliono dedicare una domenica al relax e alla tintarella o semplicemente intendono concedersi un bagno rinfrescante dopo una giornata di lavoro. Una soluzione per tutte le età,  tutti i gusti e tutte le tasche. E un denominatore comune: divertimento.
Senza dimenticare che la delegazione è facilmente e comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici (15 e 17), con il treno, senza dover si sottoporre a code o estenuanti ricerche di parcheggio per i mezzi privati. Vogliamo vederle nel dettaglio?
Arrivando da Genova, la prima spiaggia che si incontra è  quella di Murcarolo, tra Quinto e Nervi. Una cala molto gettonata tra i giovani e formata da pietre di piccole- medie dimensioni.
Cento metri più avanti,  la spiaggia di Caprafico, di fronte alla Chiesa di Santa Maria Assunta. Una spiaggia caratterizzata e divisa da un imponente scoglio, che per la forma ricorda il personaggio Disneyland di Pluto.
Proseguendo in via Murcarolo e imboccando via Provana di Leyni, superato il collegio Emiliani, si scende al porticciolo di Nervi. Un arenile, per quanto piccolo, dove negli anni scorsi era possibile prendere il sole e che oggi il mare, dopo averlo completamente ricoperto di alghe, sta restituendo a turisti e non.
Sulla passeggiata di Nervi ci sono diversi stabilimenti balneari e la possibilità di scendere sugli scogli, da cui ci si può tuffare e prendere il sole.
E per finire, al termine della passeggiata, la spiaggia di Capolungo. Una bella caletta di ciottoli, dove è anche possibile usufruire di una doccia gratuita.
Giunti a questo punto non vi resta che munirsi di asciugamano, costume, infradito e occhiali da sole e, se ancora non le conosceste,  venire a provare.

LASCIA UN COMMENTO