Pallanuoto, La Final Eight di Coppa Italia ancora alla “Paganuzzi” di Albaro

0
24

L’Iren Genova Quinto accoglie con orgoglio e soddisfazione la scelta della Federazione Italiana Nuoto, che per il secondo anno consecutivo ha assegnato alla società biancorossa l’organizzazione della Final Eight di Coppa Italia. Le gare, che andranno in scena venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 febbraio, si disputeranno nella vasca interna del complesso delle Piscine di Albaro, intitolata a Marco Paganuzzi proprio l’anno scorso in occasione della cerimonia conclusiva della kermesse, alla presenza del CT Sandro Campagna.

Nella giornata di venerdì 24 febbraio si disputeranno i quarti di finale: alle 15 Pro Recco-Telimar, alle 17 C.C. Ortigia-C.N. Posillipo, alle 19 R.N. Savona-Iren Genova Quinto e alle 21 A.N. Brescia-Pallanuoto Trieste. Il giorno successivo, negli stessi orari, sarà il turno delle semifinali, mentre domenica si inizierà a giocare alle 10 con la finale per il 7°/8° posto, si proseguirà alle 12 con la gara valida per il 5°/6° posto, poi alle 14 la finale per il 3°/4° posto e alle 16 la finalissima che determinerà il vincitore della Coppa Italia 2023. Le gare saranno trasmesse in diretta su RaiSport, RaiPlay o Waterpolo Channel.

Un’assegnazione che ci inorgoglisce – commenta il presidente dell’Iren Genova Quinto Giorgio Giorgie che premia la capacità organizzativa della nostra società dimostrata nella passata edizione. Adesso l’obiettivo è quello di alzare ancora l’asticella, puntando ad offrire una cornice degna del livello delle squadre in vasca. Come sempre, non mancheranno iniziative collaterali e sorprese su cui sottotraccia stiamo già lavorando da diverso tempo. L’appuntamento è quindi alla “Marco Paganuzzi” di Albaro, per tutti gli appassionati di pallanuoto ma anche per coloro che vogliono avvicinarsi a questo movimento in un momento così importante. Siamo certi che sarà un ottimo viatico in vista di Genova Capitale dello Sport nel 2024”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here