Nuova ipotesi per la piscina: via Campostano

0
1612

Per la piscina di Nervi spunta una nuova ipotesi: quella che vuole il nuovo impianto nerviese in via Campostano.

Dopo le due teorie precedenti che vedevano o la ristrutturazione della Mario Massa lasciando immutato l’aspetto del Porticciolo o il trasferimento dell’impianto all’ex Aura, è notizia di questa mattina la possibile alternativa di un nuovo sito per la costruzione.

Da parte del municipio nessuna risposta ma secondo fonti molto vicine pare che via Campostano sia qualcosa di più che una semplice idea. D’altra parte anche il sindaco Marco Bucci, nell’ultima uscita nerviese, lo aveva detto: “Nervi riavrà la sua piscina, stiamo valutando diverse ipotesi, non solo la zona dell’ex Aura”.

L’area era già stata sotto la luce dei riflettori perché, qualche anno fa, si vociferava della possibile creazione di un centro commerciale. Idea poi tramontata.

Il progetto, seppur ambizioso, prevederebbe uno sbancamento importante del terreno – verosimilmente quello in cui oggi trova spazio il vivaio – davanti alla chiesa di San Siro per la formazione della vasca da 33 metri, coperta, con spogliatoi. Secondo alcune fonti sarebbe prevista anche la creazione di una palestra polifunzionale, donando al quartiere un impianto sportivo di grande valore.

Sarà forse un caso ma le gallerie dei vecchi rifugi creati per i bombardamenti – che ampliati potrebbero essere adibiti all’ingresso dei parcheggi interrati – sono state da poco ripulite e, a breve, è prevista la partenza dei lavori di restauro e recupero.

Ecco spiegato anche l’utilizzo dei due autosilo vicini: uno pronto da tempo con accesso anche da via dei Vassalli, l’altro ultimato circa un anno fa e sito in viale Franchini.

Molto spesso due più due fa quattro.