Sturla, il depuratore aperto per errore viene richiuso. Le mamme: “I bimbi sono esausti”.

0
517

La terrazza del depuratore di Sturla, area in cui i bambini del quartiere sono soliti giocare e correre, è stata prima aperta e poi richiusa.

“Da non benissimo a maluccio – scrive sui social Serena Finocchio, consigliere municipale della nona delegazione – il depuratore di Sturla è chiuso nuovamente”.

Qualche giorno fa era stata proprio la consigliera Finocchio a informare i residenti di Sturla che l’area del depuratore era stata aperta attraverso un post su Facebook.

I giardini sono stati transennati ma in realtà non avrebbero dovuto neanche aprire.

“Nello specifico Iren ha aperto perché qualcuno, non si sa chi, ha chiesto di rimuovere i sigilli. Ho chiesto delucidazioni senza avere risposte. Siamo tornati punto e a capo, senza aree dove portare i bambini a giocare; quando mi sono recata a fotografare il sito ho incontrato una decina di mamme che avevano piacere di usufruire di quello spazio. Erano tutte allibite e stanche di questa situazione, sono rimasta ad ascoltare le loro lamentale perchè giustamente non sanno dove portare i piccoli. Ho presentato anche altre interrogazioni e mozioni su Sturla riguardo Giardini Pubblici Villa Gentile e Ripascimento della Spiaggia”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here