Sturla, un cinghiale a spasso – di nuovo – alla foce del torrente

0
965

Per la terza volta in meno di una settimana un grosso cinghiale è stato visto saltellare, allegramente, alla foce del torrente Sturla.

Proprio come a Marassi, dove nel Bisagno non fanno più notizia gli ungulati avvistati durante ogni ora del giorno e della notte, anche il Levante – più precisamente a Sturla – ha un curioso visitatore.

Incurante del rumore provocato dal traffico, dei bagnanti a pochi metri in spiaggia e a suo agio con gli scatti delle macchine fotografiche se ne sta, pacifico, a godersi l’ombra e il refrigerio nelle acque basse del torrente Sturla.

Ci arriva foto e notizia di un altro avvistamento di un cinghiale, femmina, in compagni di una nidiata di cuccioli. Un po’ più a monte, questa volta, allatta i piccoli nel greto del torrente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here