Superata quota 200 mila biglietti, domani lo show cooking di Ricchebono

0
753

Domani, sabato 28  aprile avrà inizio alle ore 10 la mattinata più golosa di Euroflora 2018. Il primo appuntamento è la conferenza stampa – alle 10 nello Spazio incontri Fienile –  di una prelibatezza esclusiva: il Bon Bon al Narciso dell’Antola, presentato in anteprima a Euroflora 2018 dalla storica confetteria genovese Pietro Romanengo fu Stefano  grazie a l’Ente Parco dell’Antola.

Pietro Romanengo fu Stefano, la più antica confetteria d’Italia dal 1780, famosa in tutto il mondo per le sue dolci golosità – confetti, frutta candita, conserve, fondants e cioccolatini – valorizza con questa creazione il fiore simbolo della bellezza, che ogni primavera profuma le Valli dell’Antola, un paradiso naturalistico a venti minuti dalla città, con copiose fioriture.

Presenteranno il nuovo confetto Pietro Romanengo e Daniela Segale, presidente Ente Parco Antola. Interverranno Paola Bordilli, assessore al Commercio e al Turismo del Comune di Genova e Alberto Cappato, presidente Genova Floralies,.

Alle 11, nello Spazio incontri Mare, lo chef stellato Ivano Ricchebono si esibirà, insieme allo chef Marco Primiceri e alla pastry chef Lucia De Prai – compagni di brigata nella cucina del ristorante stellato “The Cook al Cavo” in vico Falamonica – nella realizzazione esclusiva del piatto “Euroflora 2018” studiato, pensato e disegnato dai tre chef per Euroflora, con fiori e prodotti della cucina tradizionale ligure, tra cui l’immancabile basilico. Nella stessa location, per completare il bouquet di sapori e solleticare ulteriormente l’appetito, alle 12.30 si terranno i laboratori del pesto organizzati dal Consorzio di tutela Basilico Genovese D.O.P..

 

Alle 14.30 nello Spazio Fienile in programma la conferenza stampa de il sindaco di Genova Marco Bucci e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti  sui dati della prima settimana di manifestazione.

Alle ore 15, seguiranno le osservazioni del Sole a cura dell’Osservatorio Astronomico del Righi, nella cornice della panoramica terrazza di Villa Grimaldi.

Per quanto riguarda i flussi,  già annunciato il sold out per domani, sabato 28 aprile, con 18mila biglietti venduti in prevendita. Alle 11 di stamattina è stato venduto il biglietto numero 200mila.