Torna il defibrillatore al Porticciolo

1
437

Oltre un anno di attesa dopo il furto. Raccolte fondi, mobilitazioni e annunci social. Dopo un lungo lavoro ritorna il defibrillatore al Porticciolo di Nervi. A darne ufficialità, con tanto video, è la stessa Pubblica Assistenza Nerviese sulla propria pagina social.

Il nuovo box contenitore del defibrillatore non solo ha un allarme, inserito e operativo 24 ore al giorno collegato direttamente con la centrale operativa del 112, bensì ha un dispositivo GPS in grado di fornirne la posizione esatta in ogni momento.

Tutto questo per evitare che quanto già accaduto in passato si ripeta.

“Finalmente….. insieme a OCCUPY NERVI, SALVAMENTO NERVI, siamo riusciti a comprare un nuovo DAE. Inoltre volevo ringraziare la NUOVA AVEC di Nervi che ci fornito gratuitamente la vernice per ripristinare la teca, Sieti Sergio che ha provveduto al ripristino e 2C SERRAMENTI. Da questa mattina il DAE è attivo e funzionante. Prestare attenzione perché nel momento in cui l’apparecchio viene toccato parte una segnalazione al 112 e ad altri numeri. È molto importante ascoltare il video!!!”, questo il post della PA Nerviese.

 


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326

1 COMMENTO

  1. Finalmente la teca del defibrillatore è nuovamente operativa grazie all’impegno di questi eroi della quotidianità!
    Mi auguro davvero da cittadino Nerviese che questo ausilio per salvare la vita delle persone venga preso dalla teca per vera necessità e non per il furto o la bravata di qualche balordo.
    Dal canto mio ,pieno di gratitudine vi dico GRAZIE!!!

LASCIA UN COMMENTO