Un uomo si procura pietre spaccando la scogliera con una mazza

0
983

Una tuta arancione. Caschetto, occhiali e guanti anti-infortunistica. Una grossa mazza. È stato questo l’equipaggiamento che un operaio, non si capisce di quale ditta, ha messo in bella mostra mentre ha preso – letteralmente – a picconate la scogliera di Nervi.

È successo a pochi metri dalla Torre Gropallo ai piedi della passeggiata Garibaldi

Chiaramente l’immagine scattata ha suscitato lo stupore e lo sgomento del web e dei tanti gruppi vicini al quartiere.

”Lo fanno per ripristinare i muretti a secco”, ha scritto qualcuno. “Sarebbe stato giusto chiamare i vigili”, ha risposto un socialnauta.

Fatto sta che in tanti si stanno domandando cosa ci facesse un uomo in tuta arancione intento a procurarsi pezzi di roccia da una scogliera.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326