Via Bettolo, degrado nel parco area cani. I residenti chiedono maggiore pulizia

0
694

I proprietari dei cani che frequentano il parchetto di via Bettolo chiedono “da tempo l’attenzione del municipio per ottenere il riconoscimento della aiuola come area di sgambatura a tutti gli effetti. In questo modo potrebbe essere riqualificato e curato”.

Un nido di processionaria

Beatrice Sani scrive alla redazione de Il Nerviese nel Levante allegando una serie di foto. “Oggi – continua – sono venuti i giardinieri, prima di loro Amiu. Vorrei far presente che a pulirlo siamo noi che lo frequentiamo e a un certo punto, schifati, ripuliamo dalle sigarette e da tutto ciò che i maleducati lasciano a terra. Tutto. E lo faccio anche volentieri. Perché quando vengono gli addetti ci danno giusto due spazzate e cambiano i sacchetti delll’immondizia. Ci sono inutili sacchi di sale da anni a sciogliersi sul terreno, erba tagliata e lasciata lì a marcire sparpagliata, alberi e palme che soffrono l’incuranza ma ancora più grave la presenza di nidi di processionaria segnalati più volte e mai tolti. Ho mandato un po di messaggi in giro. E scrivo perché chi si riconosce in quel maleducato o maleducata che crea giornalmente il tappeto di sigarette si ravveda e provi almeno a cambiare abitudine. Spero che qualcuno mi venga ad aiutare a togliere i sacchi e a curare le piante autonomamente nel caso non si risolva. A me vederle così fa male”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here