Via Buriano ancora chiusa. Disagi ai pedoni ed agli automobilisti

0
194

Arrivano alla redazione numerose segnalazioni di disagio in merito alla scalinata di via Buriano. Da quasi un mese, la mattonata che collega più punti della parte bassa di via Sant’Ilario, è interessata da lavori di manutenzione della rete gas.

“Senza contare i posteggi che sono stati tolti per garantire non solo i lavori ma anche lo stazionamento dei mezzi – sottolinea Marcello Terrebi, impiegato di 46 anni – Trovare un parcheggio è già difficile in condizioni normali; eliminandone tre o quattro la missione diventa quasi impossibile. Speriamo smantellino presto il cantiere perché andare a cercare un buco in via Somma e riscendere senza poter fare la creuze costringe qualche automobilista a posteggi selvaggi che spesso vanno a bloccare gli angoli di manovra del 516”.

Alcuni nerviesi lamentano disagi non solo per il forte odore di gas che “spesso arriva fino alle finestre”, sottolinea Gian Luca Bosta ma anche per “la difficoltà di percorrere in discesa via Sant’Ilario – prosegue Aldina Macciò, pensionata di 74 anni – le scale erano comode e se una volta aperte fossero pulite sarebbe magnifico”.

Lo stato dei lavori, pur proseguendo, non pare avanzato tanto che la parte finale della scalinata è ancora divelta e i bypass alle tubazioni sono ancora ben visibili.

L’intervento era necessario per migliorare e sostituire le vecchie tubazioni. Il cantiere spezza in due via Sant’Ilario pur non creando problemi alla circolazione delle auto bensì qualche noia al tratto pedonale.

LASCIA UN COMMENTO