Via Somma, spunta anche l’ostacolo visivo

1
569

È notizia di ieri quella dell’incidente in via Donato Somma, poco prima dell’incrocio con Sant’Ilario.

Ancora una volta l’attenzione è centrata su via Somma ma, a essere incriminati, sono i bidoni dell’immondizia posti sulla strada e praticamente sul ciglio della carreggiata.

Le campane ostacolano non poco la visuale dei pedoni che non potendo camminare sul marciapiede, a causa dell’ingombro dei bidoni, sono costretti a scendere in strada alla cieca.

“Si rischia la vita lì – ci scrive un lettore – dopo tutto quello che è successo arriva questa trappola. Con quale criterio si ragiona? È assurdo”.

1 COMMENTO

  1. Via Donato Somma é altamente pericolosa per pedoni ed utenti delle due ruote.
    Abito difronte a via Campostano e gli incidenti che coinvolgono chi gira, in divieto di svolta) a sx sono frequenti.
    Assurdamente diminuirebbero se si consentisse la svolta, con creazione di apposita corsia, cancellando qualche posto sosta.
    Certo che con l’apposizione di qualche telecamera le infrazioni diminuirebbero molto.
    Anche periodici appostamenti dei vigili con tele laser farebbero ridurre la velocità, ma si preferisce il più comodo (per i vigili) Corso Europa.
    Il nuovo posizionamento dei bidoni, con una denuncia alla magistratura, penso si eliminerebbe facilmente. Ma viviamo in un comune dove le scelte sulla viabilità sono costantemente in violazione del codice della strada. Tipo corsia Bus in C.so Europa che ha portato a carreggiate per gli altri veicoli di misura inferiore a quanto prescritto dal C.d S.

LASCIA UN COMMENTO