Viabilità, approvata in giunta la nuova viabilità di Nervi

2
1671

La viabilità del quartiere di Nervi sarà modificata a partire dal 18 ottobre.  A deciderlo è stata la giunta comunale che mira a migliorare la fruibilità del quartiere – e soprattutto di via Oberdan – limitando il traffico veicolare nel cuore di Nervi, attraverso una revisione del sistema di circolazione e delle direzioni di percorrenza.

Ecco le nuove disposizioni:

  • Senso unico in direzione levante nel tratto di via Oberdan dalla rotatoria di largo Pesce fino all’incrocio con viale Franchini;
  • Inversione del senso unico di Viale Franchini, che diventa in direzione levante;
  • Inversione senso unico in via Campostano, in direzione monte con nuovo impianto semaforico all’incrocio con via Donato Somma, per dare un ulteriore punto di uscita dal quartiere Nervi verso il centro città;
  • Obbligo di svolta a destra in via Sala per i veicoli provenienti dalla stazione;
  • Limitazione del traffico veicolare della Via Oberdan, tra viale Franchini e piazza Pittaluga, che diventa senso unico da levante a ponente, con l’introduzione di una limitazione alla circolazione a poche categorie di utenti. Lo stesso tratto diventerà zona disco con orario 8-20 per favorire la rotazione veloce, il carico e scarico e gli acquisti.

Per favorire la limitazione al traffico di via Oberdan verranno creati 40 posti auto aggiuntivi, in parte a rotazione e in parte liberi.

Il nuovo sistema resterà in sperimentazione fino al 23 gennaio 2022 per accompagnare i cittadini verso la nuova organizzazione di viabilità e sosta.

Relativamente al trasporto pubblico, il 15 attesterà il capolinea in via Pagano, insieme al 17, collegati con il centro di Nervi da una linea locale circolare totalmente elettrico.

2 Commenti

  1. Vorrei sapere se questi geni che partoriscono queste idee con così tanta leggerezza hanno presente le problematiche del servizio pubblico… faccio presente che chi abita all’inizio di Nervi utilizza x motivi logistici la più vicina stazione di Quinto ormai declassata a poco più di una fermata autobus e dovendo prendere treni regionali veloci mi vedrò costretta a prendere x la stazione di Nervi prima la linea 15 e sperare nella coincidenza con l’altra linea, aumentando notevolmente le tempistiche e i disagi.
    Pessima scelta!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here