Viale Pio VII e via Rossetti, le terre di nessuno del Levante genovese

0
1087

Strade al buio, rifiuti a ogni angolo e parcheggi selvaggi. La vita a Priaruggia e Quarto, precisamente tra viale Pio VII e via Rossetti “è diventata insostenibile”. Questo è l’oggetto della mail che abbiamo ricevuto questo pomeriggio in redazione.

Piero Corrani, residente di via Rossetti, prosegue: “Fino a una decina di anni fa, questo era un piccolo angolo di paradiso. Oggi è tutto cambiato. Quando la sera esco con il mio cane trovo viale Pio VII buio e fare lo slalom tra i rifiuti e le deiezioni è un’impresa. Il muraglione della strada che porta al mare è transennato da mesi e il semaforo blocca il traffico, soprattutto nelle ore di punta. Aiutatemi a fare qualcosa”.

Cercando ancora in rete, approfondendo il tema, abbiamo trovato un post – di un’ora fa – sul gruppo Sei di Quarto se… che parla proprio di via Rossetti e in cui si legge questo post: “Se dovesse passare qualcuno con la sedia a rotelle sarebbe tranquillamente autorizzato a lasciarti un regalino, prima di dover tornare indietro e passare in mezzo alla strada. Anche questo sta diventando un quartiere meraviglioso”.

La foto postata sul gruppo Sei di Quarto se…

LASCIA UN COMMENTO