“Vietato calpestare le aiuole”, così i cartelli vengono ignorati

0
1180

“Attenzione! Prato seminato. Vietato l’accesso”. Recita così il cartello, ben visibile, installato da Aster al perimetro delle aiuole appena seminate e i cui manti erbosi stanno cominciando a rifiorire. Sono tanti i visitatori delle ville che non si curano dei divieti di accesso aiuole e bivaccano sul prato: asciugamani, palloni e biciclette sono soltanto un esempio.

“Nessuno rispetta le regole”. “Questa è l’inciviltà che regna sovrana”. “E’ incredibile quanto le persone siano maleducate”. Sono questi solo alcuni dei messaggi che in molti hanno inviato alla nostra redazione. Ma c’è anche chi non si dà pace del fatto che nessuno sia impiegato a vigilare.

Con la prima giornata di sole ecco i parchi animarsi di visitatori ma, in questo caso, decisamente poco rispettosi di quello che è il lavoro dei tecnici di Aster e delle regole che – da dopo la semina – vigono nelle ville del quartiere.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.ilnerviese.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326